Angaben zur Veranstaltung
GIOVANI A TEATRO - Touch
Kategorie: Shows       Ort: Mestre, Venezia, Italia
Anfang: 11/05/2012       Ende: 11/05/2012
Alle ore 21.00 al Centro Culturale Candiani, Mestre

TOUCH

di Luca Bruni
con Luca Bruni, Mario Ferrari, Rossella Iacovone, Veronica Nieddu, Francesco Sangermano
compagnia Oplas Teatro

E' la terza creazione ideata per il progetto triennale "Spettacolo Umbria", l'epilogo di un percorso di ricerca artistica e coreografica iniziato con le due precedenti creazioni "LOVE" (2007) e "Spazi di Nessuno" (2008).
Di nuovo l'attenzione torna a concentrarsi sull'essere umano, sulla persona quale protagonista indiscusso dei rapporti interpersonali nel contesto della "contemporaneità"...
Passato, presente e futuro: un ciclo che si chiude, un anello che si unisce al successivo di una catena della quale ognuno di noi è testimone e protagonista.

Luca Bruni inizia gli studi di danza nella sua città natale di Perugia, e dopo un primo passaggio all'Accademia Nazionale di Danza in Roma, si diploma alla prestigiosa scuola di danza "Mudra" a Bruxelles (B), diretta da Maurice Bejart.
Inizia la carriera professionale a 19 anni con il "Balletto di Roma, e l’anno seguente è con Micha Van Hoecke ed il suo "Ensemble" per una trasmissione in RAI.
Dopo il Mudra danza per quattro anni con il "Ballet de Tours", diretto da J.C.Maillot, a Tours (F) ( poi Centro Coreografico Nazionale / Tours ), in ruoli da solista e primo ballerino.
Nel 1992 rientra in Italia e collabora nuovamente con l'"Ensemble" di M.V.Hoecke danzando nei teatri di tradizione e negli enti lirici più importanti d’Italia ( come la Scala di Milano, il Teatro Ponchielli di Cremona, il R.Valli di Reggio Emilia, il Teatro Massimo di Palermo ) al fianco di grandi nomi del mondo della danza e dello spettacolo ( Carla Fracci, Luciana Savignano, Muti, Franco di Francescantonio, gli Swingle Singers… ).
Nel 1993 insieme a Yoko Wakabayashi crea la sua propria compagnia "La Terra Nuova" oggi nota come OPLAS / CENTRO REGIONALE DELLA DANZA UMBRIA.
Nel 1994 collabora con la compagnia il “Balletto di Spoleto” ( allora diretto da F. D’Alessandro ).
Nel 1991 crea "Mamma Roma", vincitrice due anni dopo dell’importante premio Prix T.Barbakoff ( premio speciale per la miglior coreografia contemporanea e l’interpretazione ) al Prix Volinine ( Parigi , Francia ).
Da quel momento in poi ha creato decine di coreografie per la sua compagnia, per il "Balletto di Toscana", per il "Balletto del Teatro Massimo di Palermo, per il Balletto di Spoleto, per la compagnia Danza Contemporanea de Cuba in La Habana, per il Dance Centre di Bangkok.

-------
Progetto: Spazio “Percorsi d’Aurore”
Giulio Petrucci
3 novità
(prima assoluta)
Website: http://www.giovaniateatro.it
 Evento terminato